Toggle navigation

Cosa puoi fare tu

Per sostenere le nostre attività è possibile effettuare versamenti tramite i seguenti canali:
- bonifico bancario
intestato a Caritas della Diocesi di Mantova
presso Banca Monte dei Paschi di Siena
Codice IBAN: IT 39 S 01030 11502 000002000058
- versamento su conto corrente postale n. 13769468

oppure in contante o assegni
presso gli uffici di Via G. Arrivabene, 43 - Mantova;
all’Ufficio Cassa della Curia Vescovile in P.zza Sordello, 15 - Mantova.

Nota fiscale

Per le donazioni effettuate a favore della Caritas della Diocesi di Mantova:
le erogazioni liberali sono deducibili dal reddito d’impresa ex art. 100 del Testo Unico Imposte su Redditi 917/’86
- per beneficiare di tale deduzione occorre ovviamente produrre reddito d’impresa (no a privati/dipendenti/pensionati/artisti/professionisti)
- la somma si deduce assieme agli altri costi di esercizio nell’ambito del bilancio (nei limiti previsti dallo stesso articolo)

Le erogazioni liberali effettuate a favore delle ONLUS sono
deducibili dal reddito d’impresa ex art. 100 del Testo Unico Imposte su Redditi 917/’86, nei limiti previsti
oppure
detraibili dall’IRPEF ex art. 15 del Testo Unico Imposte su Redditi 917/’86, nei limiti previsti
Per quanto riguarda la donazione di indumenti usati (che devono essere in ottimo stato di conservazione, lavati e stirati) si consiglia di fare riferimento al Centro di ascolto delle povertà geograficamente più vicino e attrezzato per la raccolta e la distribuzione.

Anche per la donazione di generi alimentari è possibile rivolgersi direttamente ai centri di ascolto, oppure al Magazzino alimentari diocesano - gestito dall’Associazione Abramo onlus - contattando direttamente il responsabile al n. 347/6467754.

Per quanto riguarda la raccolta di mobili, la Caritas diocesana NON è più in grado di garantire il servizio di ritiro e smistamento. Si consiglia quindi di rivolgersi ad altri soggetti presenti sul territorio.
Più propriamente si dovrebbe usare l’espressione diaconia ex fide, ossia servizio per effetto del battesimo e della grazia della fede. "Sono tutti quei servizi - ha scritto il Card. Martini - che noi rendiamo ai fratelli, a partire dalla fede, quindi dal battesimo, ma che possono essere fatti da tanti altri e in collaborazione con altri: il servizio dei poveri, dei malati, dei disabili".
Il volontariato è perciò un aspetto fondamentale e caratterizzante le Opere di carità organizzate della Chiesa mantovana.

Per informazioni circa le opportunità di servizio ci si può rivolgere al nostro ufficio (allo 0376.323917 o e-mail segreteria@caritasmantova.org) oppure, se si è già maturato un indirizzo, direttamente alle associazioni segnalate sul sito.
Le Caritas diocesane della Lombardia propongono ai giovani dai 18 ai 28 anni, italiani e stranieri, un’esperienza significativa di servizio, che diventa anche luogo e tempo per una verifica personale nella linea della scelta di gratuità e di servizio ai poveri.
Il progetto prevede la disponibilità per un servizio continuativo, comprensivo di momenti di formazione, per un periodo di sei mesi/un anno, con la possibilità di un rimborso-spese mensile.

Per informazioni contattare la Caritas diocesana allo 0376.323917 o segreteria@caritasmantova.org.